VACANZE SICURE

SOGGIORNI COVID FREE

– TUTTI I NOSTRI OPERATORI VENGONO SOTTOPOSTI A TAMPONE PER COVID-19 PRIMA DELL’ARRIVO IN SOGGIORNO
– TUTTI I PARTECIPANTI DOVRANNO PRESENTARE ESITO DI TAMPONE NEGATIVO PER COVID-19 EFFETTUATO NELLE 48 H PRECEDENTI LA PARTENZA

I Soggiorni estivi Keluar sono luoghi di vacanza sicuri, comunità protette e organizzate nel rispetto del piano normativo e dei protocolli di qualità e sicurezza che ogni anno implementiamo e garantiamo.

Documenti di valutazione dei rischi e protocolli di sorveglianza sanitaria, con connessa formazione del personale, sono in costante e puntuale revisione.

A seguito del particolare contesto sanitario determinatosi nel 2020 e nel rispetto delle Linee Guida Ministeriali per la gestione in sicurezza di opportunità di socialità e di gioco per bambini e adolescentiper tutti i soggiorni sono stati definiti specifici Protocolli anti-contagio, con procedure organizzative e gestionali per ogni tipologia di servizio.

Elementi centrali sono in particolare:

  • La centratura sulla qualità della relazione interpersonale mediante l’organizzazione delle attività in piccoli gruppi che limitano contatti tra gruppi diversi;
  • L’attenta organizzazione degli spazi più idonei e sicuri, privilegiando quelli esterni per favorire attività di piccoli gruppi;
  • L’attenzione particolare agli aspetti igienici e di sanificazione, al fine di ridurre i rischi tramite protocolli di sanificazione degli ambienti;
  • Utilizzo di mascherine in luoghi chiusi.

Il nostro Protocollo di Sicurezza in sintesi

  • Incremento del personale educativo  e sanitario impegnato nella gestione del servizio in tutte le fasce orarie della giornata.
  • Riduzione del numero di partecipanti nelle sedi dei Soggiorni per favorire la sistemazione nelle camere e nei luoghi collettivi con adeguato distanziamento.
  • Organizzazione dei partecipanti in piccoli gruppi e organizzazione delle attività favorendo gli spazi aperti in esterno. Per le attività svolte negli spazi chiusi sarà garantita areazione costante.
  • Revisione del piano di sorveglianza sanitaria con implementazione della certificazione sanitaria da produrre al momento della partenza e monitoraggio costante dei partecipanti e del personale per tutto il periodo di permanenza con procedure finalizzate all’accertamento dell’assenza di sintomi.
  • Comunicazione e condivisione con bambini e ragazzi delle prassi igieniche quotidiane da seguire.
  • Disponibilità di igienizzanti in dispenser facilmente accessibili e monitoraggio della temperatura durante gli accessi/uscite dal centro.
  • Formazione specifica sui principi di igiene e pulizia per tutto il personale impiegato nelle strutture.
  • Pulizia e sanificazione di tutti gli spazi e di tutte le attrezzature utilizzate per le attività, monitoraggio costante dei parametri del cloro in piscina con particolare attenzione alla sanificazione degli arredi in spiaggia ad ogni utilizzo.
  • Revisione di tutte le procedure per l’organizzazione e l’erogazione dei servizi di ospitalità e ristorazione in ottemperanza alle Linee Guida governative per ciascun settore.